Il Museo Nazionale Svizzero, fondato più di un secolo fa come simbolo di identificazione nazionale finalizzato a conservare l'eredità culturale, oggi, nel XXI secolo, si trova a dover affrontare sfere di competenza più ampie, nuove sfide e nuovi obiettivi. Per adempiere pienamente in futuro alle principali funzioni che gli competono, cioè alla raccolta, alla salvaguardia, e specialmente alla mediazione, il Museo Nazionale necessita di un ampliamento radicale, sia sul piano architettonico che su quello concettuale.

La crescita del repertorio di oggetti collezionati ed il mutato atteggiamento dei visitatori rendono indispensabile un'opera di ristrutturazione ed ampliamento del vecchio edificio museale. Le imminenti modifiche architettoniche offrono al museo una grande opportunità: ristabilire l'armonia tra metodo e contenuti, forma ed intenti e divulgare la storia culturale della Svizzera in modo attento ai desideri dei visitatori, all'efficacia dei media e alle esigenze di marketing, come si conviene ad un museo del XXI secolo. Il Nuovo Museo Nazionale diviene il luogo urbano in cui si incontrano tradizione del passato e sfide del futuro.

Un Nuovo Museo Nazionale per la Svizzera







Navigation in deutsch Navigation en français Navigation in italiano Navigaziun in romantsch Navigation in English